Claudio Sgura

Claudio Sgura, baritono ospite di Musincantus

Claudio Sgura è ospite abituale dei più prestigiosi teatri del mondo e si è affermato come uno degli interpreti di riferimento nel repertorio verdiano, pucciniano e verista.

Nel 2006 tra i vincitori del concorso lirico “Voci Verdiane” a Busseto, nell’anno successivo debutta al Teatro alla Scala come Sharpless in Madama Butterfly con Myung Whun Chung. Torna alla Scala nel 2011 per Cavalleria rusticana con Daniel Harding e nel 2016 per La fanciulla del West diretto da Riccardo Chailly.

Fra i successi più recenti Aida al Teatro San Carlo di Napoli, Otello alla Staatsoper di Monaco, La fanciulla del West e Simon Boccanegra (debutto del ruolo) alla Staatsoper di Amburgo, Tosca al Metropolitan di New York, al New National Theater di Tokyo, all’Opera di Stoccolma e all’Opera di Roma.

Fra i prossimi impegni Aida all’Opéra di Parigi, Un ballo in maschera all’Opera di Oslo, Manon Lescaut all’Opéra di Montecarlo, La traviata all’Opera Australia di Sydney.

Artista ospite di Musincantus in occasione de

Tosca

Lunedì 26 ottobre 2020

Profile details